Anno XXIV - N°9- 28 maggio 2021

L'editoriale
27.05.2021

di 

Claudio Carrer

C’è un mondo reale in cui le pensionate e i pensionati fanno sempre più fatica, anche nella ricca Svizzera, a tirare la fine del mese. E c’è una politica che dovrebbe dare delle risposte, ma che, come se operasse da un pianeta lontano, sa solo proporre tagli alle rendite e misure di risparmio sulle spalle delle donne, cioè della categoria che già soffre per le discriminazioni di genere insite nel sistema pensionistico elvetico e che si traducono con (mediamente) un terzo di rendita di vecchiaia in meno rispetto agli uomini. Ma c’è anche un movimento sindacale che sa offrire un’altra prospettiva: quella di assicurare una vecchiaia dignitosa a tutte e tutti. L’iniziativa popolare per una tredicesima mensilità Avs depositata oggi alla Cancelleria federale corredata di 140.000 firme (e che dunque sarà sottoposta a votazione), va proprio in questa direzione, perché propone un rafforzamento di quella che in Svizzera è l’assicurazione sociale per eccellenza.

Articoli

Sindacato
03.06.2021

di 

Claudio Carrer

Sarà un congresso anomalo quello che il sindacato Unia celebrerà questi 4 e 5 giugno, perché, a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia, deve tenersi in gran parte online e in modo decentralizzato. Ma, seppur azzoppato nella forma, questo congresso rappresenta un passaggio centrale per l’organizzazione, perché ne deve definire la strategia organizzativa per i prossimi anni e perché deve avviare un importante processo di riforma.

Donne
02.06.2021

di 

Veronica Galster

Quando riferiscono di un atto violento da parte di un uomo verso una donna, i media spesso scrivono titoli come: “Ubriache fradicie al party in spiaggia, due quindicenni violentate dall’amichetto”; “Voleva lasciarlo, uccisa dal marito”; “Lui scopre che lo tradiva e la uccide”. In questo modo, magari inconsapevolmente, spostano la colpa di quanto successo anche sulla vittima: aveva bevuto, era vestita in modo provocante, voleva lasciarlo, lo tradiva,…mandando così il messaggio che l’uomo non sia totalmente colpevole del suo gesto. Un messaggio che spesso viene rinforzato nell’articolo. Questo purtroppo avviene anche in sede giudiziaria, è quanto hanno provato alcune ricercatrici italiane con il progetto Step, le quali hanno indagato su stereotipi e pregiudizi di genere, prendendo in esame oltre 16.000 articoli sul tema e quasi 300 sentenze. Un progetto che rientra nell’ambito del programma finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri italiano - Dipartimento delle pari opportunità, per promuovere la prevenzione della violenza contro le donne.

Lavoro & Dignità
27.05.2021

di 

Francesco Bonsaver

«Hanno colpito le persone più deboli e nel modo più subdolo. Questo fa male ed è inaccettabile. Molti ferrovieri si sono indignati. Lo testimoniano le settecento firme contrarie raccolte in due settimane». Angelo Stroppini, sindacalista del Sev, non nasconde l’indignazione provocatagli dalla recente decisione dei vertici Ffs di esternalizzare ai privati le pulizie delle piccole stazioni. Un’operazione di risparmio che porterebbe alla soppressione sul piano nazionale di 130-150 posti di lavoro d’interinali, in parte compensati dalla creazione di una cinquantina d’assunzioni con contratti Ffs per garantire il servizio nelle stazioni di media e grande affluenza. Il saldo resterebbe comunque negativo di poco meno di un centinaio d’impieghi.

Italia
28.05.2021

di 

Loris Campetti

La cabina della funivia schiantatasi sul Mottarone – la montagna che sovrasta il lago Maggiore e conserva la memoria di un’intensa lotta partigiana nel Verbano-Cusio-Ossola – è una metafora di un paese fragile che si sbriciola, non regge ai terremoti, alle inondazioni, alla speculazione che si mangia il territorio, al cemento che interra i fiumi per regalare altra terra vitale alla speculazione.

Palestina
28.05.2021

di 

Giuseppe Acconcia

Dopo undici giorni dai primi bombardamenti israeliani nella Striscia di Gaza e fino al cessate il fuoco nella notte tra il 20 e il 21 maggio sono state 248 le vittime palestinesi, tra di loro 66 minori, e 1.900 sono i feriti, almeno centomila gli sfollati e 1.800 le case distrutte. Intere famiglie sono state sterminate, come quella del medico internista dell’ospedale al-Shifa, Ayman Abu Aouf, ucciso insieme ai suoi cinque figli. Dodici, tra cui un bambino, sono gli israeliani morti per i raid lanciati dalla Striscia di Gaza

Colombia
28.05.2021

di 

Maurizio Matteuzzi

Se ce n’è una, la Colombia, con i Gabriel García Márquez e gli Álvaro Mutis, è la terra favolosa del realismo magico. Ma, ora, di magico non ha più nulla e resta solo la tragica realtà di un paese in fiamme che (finalmente) si ribella, dice basta e, di fronte, trova solo la repressione selvaggia.



Rubriche

La mano invisibile
27.05.2021

di 

Silvano Toppi
A briglie sciolte
27.05.2021

di 

Franco Cavalli



Eurovisioni
27.05.2021

di 

Andreas Rieger
Diario di classe
27.05.2021

di 

Anna Biscossa
Immigrazione & dintorni
27.05.2021

di 

Dino Nardi

Torna su

Editore

Sindacato Unia

Direzione

Claudio Carrer

Redazione

Francesco Bonsaver

Raffaella Brignoni

Federico Franchini

Veronica Galster

Mattia Lento

Indirizzo
Redazione area
Via Canonica 3
CP 5561
CH-6901 Lugano
Contatto
info@areaonline.ch
Inserzioni pubblicitarie

Tariffe pubblicitarie

T. +4191 912 33 80
info@areaonline.ch

Abbonamenti

T. +4191 912 33 80
Formulario online

INFO

Impressum

Privacy Policy

Cookies Policy

 

© Copyright 2019